F.A.Q.

Per utilizzare al meglio la  tua piastra in pietra lavica, è necessario che essa raggiunga una temperatura  compresa tra i  280-350 gradi Celsius (circa 540 -660 gradi Fahrenheit). Il modo più efficiente e semplice è quello di porre la piastra Hot cooking stone a diretto contatto con la fiamma del vostro piano cottura (15 minuti). Altri modi per raggiungere la temperatura ottimale sono: sotto il grill (30-40) minuti, nel forno (40 minuti) o anche sul barbecue.

Una volta che la piastra in pietra lavica è stata riscaldata,conserverà la sua temperatura per circa 30 minuti. In questo modo, potrete vivere la bellissima esperienza di assaporare ogni morso caldo,dal primo all’ultimo. Inoltre la piastra hot cooking stone resterà calda e da non maneggiare senza guanti per circa 50 minuti.

Il modo più semplice per lavare la vostra Hot Cooking Stone, è sotto acqua corrente. Consigliamo di strofinare la superficie con un limone, in modo da pulire ogni residuo di cibo,oltre che eliminare i cattivi odori.  A questo punto lasciate raffreddare la piastra in acqua tiepida.

Qualsiasi  taglio di carne o di pesce che può tranquillamente essere mangiato al sangue può essere cucinato sulla vostra piastra in pietra lavica. I tagli più consigliati sono: filetto di vitello, entrecote,gamberoni,petto di pollo, salmone e tonno. La lista è ancora lunga e si può visualizzare una grande selezione di idee sul nostro blog.

Hot Cooking Stone presenta una vasta gamma di modelli. I modelli ‘classic’ ‘american’ e ‘supreme’ sono disegnati per un singolo individuo ma grazie al modello ‘basic’ , che si prefigura non solo come una piastra ma anche come un centro tavola, l’esperienza con Hot cooking stone diventa un’esperienza da vivere in due o più persone.

Le nostre piastre sono fatte di pietra lavica siciliana. Questo garantisce la migliore perdurabilità rispetto ad altri tipi di pietre presenti in commercio. La durezza, caratteristica principale della pietra lavica etnea, è ciò che rende le nostre piastre resistenti negli anni.